SLOW FLOW – Abbracciare la lentezza nella pratica

Sabato 22 Giugno 2024; ore: 18:15 - 20:00
Soft
padmamudra

dove:

 


Nello Yoga, proprio come nella vita, ricerchiamo di continuo l’equilibrio. Sul tappetino, proprio come fuori da esso, ciò che offriamo al nostro corpo influisce su tutti i nostri sistemi; nervoso, scheletrico, muscolare, respiratorio ed endocrino. Quando scegliamo una pratica di Vinyasa Flow o di Yoga dinamico in generale, lavoriamo sulla forza, sulla resistenza e sull’agilità. Le pratiche più lente sviluppano la nostra concentrazione, la pazienza e l’equanimità mentale. I muscoli ed i tessuti connettivi hanno modo di rilassarsi ed allungarsi, abbiamo spazio per osservare ciò che si muove nel nostro campo mentale e spesso le emozioni fluiscono emergendo in superfice. Questo approccio ci permette di sintonizzarci con il nostro ritmo naturale e di tornare pienamente al momento presente. Se sentite di aver bisogno di ricaricarvi e riconnettervi con le vostre emozioni questa è la lezione per voi;)

Attenzione! Si tratta di una pratica avanzata! Al di là di un’attitudine giocosa, che fa sempre bene allo spirito, restare e rallentare può risultare sfidante, a supportarci ci sarà la musica dei Custodi del Sacro. La voce angelica di Arya e gli strumenti nativi di Shivaan renderanno il nostro viaggio un’esperienza unica.


I seminari, gli eventi, le conferenze e i concerti sono accessibili con un contributo per sostenere la Missione del Festival.
Consulta QUESTA PAGINA per maggiori informazioni.